Descrizione Progetto

Artigianato Vivo è una manifestazione che viene organizzata a Cison di Valmarino in estate e più precisamente nel mese di agosto.

Nel corso del tempo, Artigianato Vivo è diventato un rituale atteso in tutta l’Alta Marca Trevigiana, nel territorio delle Prealpi Bellunesi, nel vicino Friuli Venezia Giulia. Si pensi che la prima edizione venne organizzata nel 1980.

È una manifestazione che coinvolge il paese intero, dove le numerose associazioni con il loro aiuto contribuiscono al successo dell’iniziativa. L’evento è organizzato, ogni anno, dalla Pro Loco di Cison di Valmarino con il patrocinio dell’amministrazione comunale.

Organizzare l’evento è molto impegnativo, infatti, durante Artigianato Vivo che dura circa dieci giorni, sono migliaia le giornate di lavoro offerte dai volontari per preparare tutto quello che serve per accogliere nel miglior modo possibile i visitatori. In queste giornate, Cison di Valmarino diventa veramente uno scrigno da scoprire passo dopo passo.

I protagonisti dell’evento sono gli artigiani che arrivano da tutta Italia e non solo, e che grazie alle loro creazioni, spesso e sovente opere d’arte uniche, offrono produzioni in metallo, in legno, in stoffa e molto altro ancora. Capita anche di vederli, dietro ai loro banchi espositivi, impegnati nel loro lavoro offrire agli occhi dei visitatori piccoli spettacoli delle loro attività. La manualità e la destrezza che li caratterizzano, risultano uniche e diventano frequentemente emozioni per il visitatore.

Tra gli artigiani non manca chi propone soluzioni per il benessere della persona con un occhio alla tradizione e alla saggezza degli avi, che forse, con i loro spiriti si muovono ancora in questo borgo incantato.

Centinaia di migliaia sono le persone che visitano Artigianato Vivo e per loro non mancano gli spazi dove trovare prelibatezze e pietanze da asporto o da consumare in loco. Mirabili le specialità che si possono degustare, da un buon panino con la porchetta trevigiana, allo Spiedo dell’Alta Marca, dal formaggio stagionato sotto la vinaccia, alla sopressa. Immancabile il Prosecco DOCG e DOC o il Verdiso, meno celebre ma padrone di casa in questo territorio.

Vengono organizzate anche serate danzanti, giochi con burattini, carte da gioco, sketch per i bambini e per le loro famiglie. La manifestazione è corredata di mostre e concerti.

Un’occasione irrinunciabile insomma per conoscere Cison, la sua gente, la loro laboriosità e il territorio.

Vi consigliamo di visitare la pagina Eventi per conoscere il programma dell’edizione di quest’anno.

Dove trovarla

Artigianato Vivo viene organizzato a Cison di Valmarino