Cappella Maggiore 2019-08-19T16:38:12+00:00

patrocinio comune cappella maggiore

Cappella Maggiore

Il Comune di Cappella Maggiore è situato nella parte nord-orientale della provincia di Treviso, alle pendici meridionali della Foresta del Cansiglio. Cappella Maggiore confina con i comuni di: Fregona a nord, Colle Umberto a sud, Cordignano e Sarmede ad est, Vittorio Veneto a ovest.

Il territorio comunale si compone del capoluogo Cappella Maggiore e della frazione Anzano, territori unificati ad opera degli austroungarici dopo il periodo napoleonico.

Il Comune ha una popolazione di quasi 5.000 abitanti ed una superficie di 11 Kmq. Dal giugno 2004 è gemellato con il paese scozzese di Earlston e dal 2013 anche con quello tedesco di Zorneding.

Il territorio era già influenzato dai Romani e successivamente Longobardi, Franchi, e signorie locali lo amministrarono fino all’avvento della Serenissima.

Il nome originario di Cappella era Villa, dal nome del più antico borgo abitato del paese. Probabilmente, con la costruzione della chiesetta della Santissima Trinità, anche detta Mattarella, il nome del paese mutò nel tempo in Cappella. L’appellativo Maggiore arrivò all’indomani del plebiscito del 1866 con cui il Veneto entrò a far parte dell’Italia.

Oltre alla già citata chiesetta della Mattarella, a Cappella Maggiore ci sono la chiesa parrocchiale di Cappella Maggiore dedicata a Santa Maria Maddalena, quella di Anzano dedicata ai Santi Martiri Vito e Modesto e l’antico oratorio di Sant’Apollonia.

A Cappella Maggiore si trova il Castelletto, una fortificazione del X secolo che difese il paese e non solo dalle incursioni barbariche delle popolazioni del nord Europa.

Nel Comune di Cappella Maggiore vi sono diverse Ville Venete fra le quali è possibile ricordare: Villa Curcio-Gava-Zampolli, Villa Panigai-Protti-Rossi e Villa Pizzol.

Interessante dal punto di vista architettonico anche la centrale idroelettrica in cui le turbine sono mosse dalle acque che in precedenza sono state sfruttate dalle centrali del Fadalto.

Il nome Anzano trae origine, invece, dall’epoca romana e fa riferimento probabilmente ad un ricco proprietario terriero di nome Antius.

Nel territorio comunale, passa il fiume Meschio ed il torrente Carron.

Per quanto le due realtà di Cappella Maggiore e Anzano siano ad oggi unite, i suoi territori e le genti nel corso dei secoli hanno avuto vicissitudini a volte simili ed a volte diverse.

Ultime novità

    Un grazie a:

    Alcuni luoghi da visitare

    Qualche piccola sorpresa dal nostro territorio