Vittorio Veneto 2018-04-04T22:21:50+00:00

Vittorio Veneto

patrocinio Vittorio Veneto

Vittorio Veneto è una città di circa 30.000 abitanti. Il suo centro abitato si trova a quota 130 m s.l.m. ed è distribuito alla base delle Prealpi Trevigiane. È un territorio ponte che mette in relazione pianura e montagna e con la sua superficie risulta il più esteso della provincia di Treviso, mentre il dislivello passa da una quota minima di 83 metri a quota massima di 1.744 metri s.l.m.

Comunemente viene ricordata per due motivi: la battaglia di Vittorio Veneto del 24 ottobre-4 novembre 1918 detta anche 3° battaglia del Piave e perché da oltre mille anni è sede vescovile. Vittorio Veneto documenta queste presenze con alcuni musei, con edifici storici, con piazze e parchi che mantengono viva la sua storia.

Fino a metà degli anni Sessanta dell’Ottocento, Vittorio Veneto non esisteva perché al suo posto vi erano i due paesi di Ceneda e Serravalle che unendosi diedero origine a quella che sarebbe diventata la Città della Vittoria.

Il termine Vittorio venne assunto nel 1866 in onore di Vittorio Emanuele II, primo re del Regno d’Italia, al momento in cui Ceneda e Serravalle si unirono. Veneto venne aggiunto negli anni del dopoguerra, secondo alcuni, per ricordare la battaglia che portò alla fine della Prima Guerra Mondiale in Italia.

La città di Vittorio Veneto è ricca di corsi d’acqua come ad esempio il Meschio che nasce in località Savassa ed è affluente del Livenza.  Il Cervada è affluente del Monticano ed il Sora affluente del Meschio.

Il tessuto economico cittadino si basa su industria, agricoltura, sui servizi ed il commercio in questa zona sempre fiorente come testimoniato dalla storia di Serravalle.

Vittorio Veneto confina con i comuni di Alpago, Belluno, Cappella Maggiore, Colle Umberto, Conegliano, Fregona, Limana, Revine Lago, San Pietro di Feletto e Tarzo.

l suo territorio è inserito nella zona di produzione del Prosecco DOC ed è attraversato dalla Strada del Prosecco e Vini dei Colli Conegliano Valdobbiadene. Vittorio Veneto fa parte dell’Associazione Nazionale Città del Vino.

Una curiosità: nel 1968 la repubblica italiana, nel cinquantenario dell’armistizio, istituì l’Ordine di Vittorio Veneto ed il titolo di Cavaliere di Vittorio Veneto venne concesso ai combattenti della Grande Guerra ancora in vita alla data dell’istituzione. Il titolo è stato formalmente abolito alla morte dell’ultimo superstite della Prima Guerra Mondiale.

Ultime novità

  • vittorio veneto centro città notturna
  • Vittorio Veneto-panoramica
  • Vittorio Veneto-Serravalle panoramica
  • Vittorio Veneto-panoramica notturna

Un grazie a:

Alcuni luoghi da visitare

Qualche piccola sorpresa dal nostro territorio