Chiesa Santa Maria Assunta Nuova 2019-09-02T09:57:28+00:00

Project Description

Chiesa Santa Maria Assunta Nuova

Dopo la fine della Grande Guerra, essendo stata distrutta la chiesa Santa Maria Assunta vecchia, il parroco officiò le funzioni presso la chiesetta di Santa Croce e poi presso quella di San Rocco. La chiesetta di Santa Croce venne distrutta da un incendio nel corso degli anni Venti del Novecento, per questo motivo gli abitanti si dovettero spostare in san Rocco.

Nel corso del 1922 iniziarono i lavori di ricostruzione della chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta nuova. Il progetto approvato fu quello dell’architetto Alberto Alpago-Novello.

Ad inizio del 1925 il parroco cominciò ad officiare le varie funzioni nella chiesa nuova. Il primo matrimonio venne celebrato il 25 gennaio di quell’anno. Nel novembre del 1925, le funzioni vennero rispostate nella chiesetta di San Rocco per permettere che venissero realizzare le varie decorazioni nella chiesa parrocchiale. Solo nel 1926 vennero ultimati i lavori, e quindi, da quel momento la comunità di Sernaglia della Battaglia ebbe nuovamente la sua chiesa parrocchiale. Tutt’ora le funzioni vengono celebrate in questo edificio religioso.

La chiesa Santa Maria Assunta Nuova ha tre navate ed il transetto misura 34×18 metri.

Le navate minori sono divise dalla navata maggiore da cinque arcate per lato, sostenute da sottili colonne di pietra. Sui capitelli delle colonne sono raffigurati diversi stemmi di Vescovi e Papi quali: Pio X, Pio XI, il Vescovo Brandolini e il Vescovo Beccegato. Oltre a queste raffigurazioni troviamo anche alcuni stemmi di Case nobiliari o istituzionali quali: Collalto, Savoia e la provincia di Treviso.

Il soffitto della chiesa Santa Maria Assunta Nuova è a vela.

Sul portone di ingresso si trova incisa la scritta latina: “Dominus custodiat introitum et exitum tuum” che tradotta significa “Il Signore custodisca la tua entrata e la tua uscita.”

Sono rimaste, della vecchia chiesa solo le colonne che delimitano il sagrato.

La facciata è classicheggiante con finte lesene e intagli marmorei. Gli affreschi sono dell’artista Luigi Filocamo (1906-1988), nel frontone triangolare del timpano troviamo la Resurrezione di Cristo.

All’interno i lavori di abbellimento della navata vennero affidati all’artista trevigiano Mario Botter (1896–1978).

Diverse sono le opere di diversi pittori che si trovano all’interno, fra le quali è possibile ricordare: l’Annunciazione di Maria Santissima, l’Assunzione di Maria Vergine, il Battesimo di Gesù, l’Adorazione dei Magi, ecc.

All’interno della chiesa Santa Maria Assunta Nuova si trova l’organo della ditta Mascioni di Cuvio di Varese che venne istallato nel 1938 e costò £ 36.000, circa € 33.000,00 odierni.

Per coloro che volessero approfondire le vicende della chiesa Santa Maria Assunta Nuova segnaliamo il libro “Sernaglia della Battaglia Storia e vita di una comunità” Enrico Dall’Anese Pro Loco Sernaglia Editore.

Dove trovarla

La chiesa Santa Maria Assunta Nuova si trova in piazza Martiri della Libertà

Scopri altre attività del territorio