Descrizione Progetto

Palazzo Sarcinelli

Lungo la via XX Settembre, vicino a Porta San Polo si incontra un bel edificio in stile rinascimentale: Palazzo Sarcinelli.

All’origine questo edificio fu una dimora della nobile famiglia Sarcinelli di Ceneda Vittorio Veneto. Ottennero dalla Serenissima, il nulla osta alla costruzione dopo aver dimostrato il loro valore nelle battaglie contro gli imperiali della Lega di Cambrai.

Risale alla prima metà del XVI secolo e ha un arioso loggiato in bugnato al pianoterra e, al piano nobile, un salone decorato con stucchi che racchiudono i ritratti dei più importanti personaggi che vi hanno sostato. Il secondo piano è costituito dal sottotetto con aperture quadrate rispettanti la simmetria della facciata. Nella sommità troviamo un cornicione lungo tutta la facciata.

  • Conegliano-microturismodellevenezie.it
  • Conegliano-microturismodellevenezie.it

Internamente alcuni saloni sono abbelliti da stucchi e bassorilievi.

Nel corso del tempo ha ospitato diversi personaggi di rilievo come, ad esempio, Bona Sforza, Massimiliano III d’Austria ed Enrico III di Francia.

Dal XX secolo il Palazzo Sarcinelli è di proprietà comunale.

Attualmente viene utilizzato per ospitare mostre ed eventi durante tutto l’anno.