Descrizione Progetto

Biblioteca Comunale

Aperta al pubblico nel 1975 in un edificio storico, progettato da G.B. Dall’Armi tra il 1879 e il 1903 per ospitare il carcere mandamentale, la Biblioteca Comunale ha occupato fino al 2001 questo spazio provvisorio con l’impegno costante a sviluppare comunque servizi adeguati ad una città fortemente in crescita dal punto di vista economico, demografico e culturale.

La nuova sede inaugurata nel 2002 rappresenta un esperimento innovativo e molto significativo nell’ambito delle biblioteche venete ma soprattutto un forte elemento di identità cittadina, una specie di “incubatore di comunità”, partecipato dall’Amministrazione e dalla componente professionale ma anche dagli utenti, dalle associazioni, dai privati, suscitando consenso, aspettative, a volte terreno di dibattito e persino di scontro politico su autonomia, orari, risorse, sostenibilità di un dimensionamento dei servizi di carattere comprensoriale e non solo locale.

L’attuale sede ha la forma di una M capovolta, rosso è il colore dei mattoni che la rivestono; prima di entrare si sfiora il verde di un prato-giardino e si valica un ponte sotto il quale nuotano i pesci rossi che piacciono tanto ai suoi utenti bambini: è la biblioteca comunale di Montebelluna, moderna biblioteca di pubblica lettura che, per la tipologia delle sue collezioni, gli spazi e i servizi erogati, si configura come biblioteca contemporanea di informazione generale.

L’edificio che la ospita è stato pensato e progettato per essere un luogo da percorrere, da vivere, nel quale riconoscersi; la struttura, opera dell’architetto Toni Follina, ha acquisito, implementandolo, tutto il patrimonio conservato nella vecchia sede della biblioteca. Spazi aperti e luminosi, distribuiti su tre livelli, accolgono le sezioni in cui le risorse sono organizzate e rese accessibili anche attraverso una infrastruttura tecnologica che permette al pubblico la più ampia autonomia nella fruizione dei materiali e degli strumenti informativi e di telecomunicazione.

L’edificio non presenta barriere architettoniche, è fornito di arredi, attrezzature e tecnologie adeguate, è dotato di una buona segnaletica interna.

La Biblioteca Comunale è punto di riferimento per un bacino d’utenza molto ampio: più del 45% degli iscritti proviene da comuni vicini; Montebelluna aderisce e partecipa come polo di area al sistema bibliotecario della provincia di Treviso ed è Comune capofila della rete Biblioteche Area Montebellunese.

Per informazioni: Biblioteca Montebelluna

Come raggiungere

La Biblioteca Comunale si trova in Largo Dieci Martiri 1 Montebelluna

Scopri altre attività del territorio