Chiesa San Liberale 2018-07-29T14:52:38+00:00

Project Description

Chiesa San Liberale

La Storia della chiesa di San Liberale non è facile da analizzare perché non vi sono documenti o reperti a supporto.

La chiesa di San Liberale è piccola, infatti, è composta da un solo vano con un ripostiglio realizzato successivamente da cui si erge la torre campanaria in mattoni cotti rossi e dove sono ospitate due campanelle bronzee. L’edificio ha il tetto a due falde coperto da coppi, la muratura è di roccia con intonaco esterno solo sulla facciata principale. Il timpano è chiuso da alcune cornici ornamentali. Il portone d’entrata dell’aula, è dotata di tre finestre semisferiche per dar luce all’interno La costruzione  presenta uno stile semplice e gradevole al visitatore. Si pensa, tenuto conto che il materiale di costruzione è lo stesso, , che la chiesa di San Liberale e San Rocco siano state costruite nello stesso periodo, sul finire nel 1800. Molto probabilmente, prima della realizzazione della chiesetta al suo posto vi era un capitello, questa informazione risulta  dal catasto austriaco.

L’interno della chiesa è, come già affermato, semplice: i muri sono pitturati di bianco, sulla parte superiore vi è una semplice orditura. L’altare è modesto ed il colore nel marmo è variegato e grazioso alla vista. Sull’altare vi è una pala raffigurante San Liberale “guerriero romano e soldato di verità” di pittore ignoto, ai lati vi erano due statue raffiguranti una San Luigi Gonzaga e l’altra la Madonna Addolorata. Quest’ultima è stata traslata nella chiesa di San Tomaso di Canterbury.

La chiesa era particolarmente frequentata dagli abitanti di Gaiarine e anche dalle frazioni vicine.  San Liberale è venerato non solo a Gaiarine ma anche in molti altri paesi del circondario come ad esempio a Sacile, Colle Umberto, Treviso e Castelfranco Veneto.

Dove trovarla

La Chiesa di San Liberale si trova in via San Liberale all’incrocio con via delle Pere

Scopri altre attività del territorio