Capitel dei Lovi 2019-02-11T18:02:51+00:00

Project Description

Capitel dei Lovi

L’antico Capitel dei Lovi è uno dei luoghi più suggestivi e carichi di storia della frazione di Ciano del Montello situato in località Santa Mama, sul ciglio dell’alveo del fiume Piave, ai piedi del versante settentrionale del Montello, vicino al punto in cui sorgeva un frequentato passo barca.

Le origini del capitello risalgono al XIV secolo e ricordano il suo legame con i lupi, che fino al 1700 popolavano i boschi trevigiani ed in particolare il bosco del Montello.

Al sito, che ha una rilevante importanza a livello locale, sono legate diverse leggende, tramandate oralmente, che ne fanno un “luogo di valore” per la popolazione delle comunità vicine.

Un paio sono le ipotesi che si riferiscono alla costruzione del Capitel dei Lovi, una prende in considerazione la possibilità che i viandanti, prima o dopo l’attraverso del Piave sulla barca volessero un punto dove raccogliersi e pregare, l’altra, secondo molti abitanti del luogo, fa riferimento ad un ex voto di una persona che miracolosamente si salvò dall’assalto dei lupi.

Infatti, in un poemetto risalente alla fine del 1600 intitolato “Memorie delle antiche rovine di Ciano” e analizzato da Sisinio Narduzzo troviamo scritto:

“Antico capitello in Santa Mamma Con due lupi dipinti fabbricato Da chi già dai lupi ivi assaltato, Perciò dei Lupi capitel si chiama”.

Sulle tre pareti interne vi sono alcuni affreschi di epoca recente (XIX secolo), che si erano progressivamente sbiaditi e scrostarti, lasciando intravedere quelli sottostanti di epoca più antica e di maggior pregio. All’interno del capitello troviamo raffigurati due lupi, ricordiamo ad esempio che la Città di Treviso emanò, nel 1284, uno statuto speciale che ordinava di uccidere i lupi perché troppo numerosi e pericolosi per l’essere umano.

La strage dei lupi in quei tempi e nei secoli successivi fu copiosa, ma i superstiti continuarono a moltiplicare la loro razza e, nonostante le insidie dell’uomo, i lupi regnarono in queste località fino alla metà del XVIII secolo.

A parte gli aspetti che ci arrivano dal passato e di sicuro interesse, giova sapere che una volta arrivati al Capitel dei Lovi, si gode di una vista bellissima sul Piave e sulle colline del Prosecco.

Come raggiungere

Il Capitel dei Lovi si trova in via