Descrizione Progetto

Chiesa San Pio X

La chiesa di San Pio X venne costruita nel 1955 in una Conegliano che rispondeva alla spinta evolutiva del dopoguerra e con una architettura che ben rappresenta la vita sociale di questo territorio all’epoca. Il progetto fu curato e redatto dell’architetto Vecchi di Venezia e dall’ingegner Serravallo di Vittorio Veneto. Il 3 ottobre 1955 i lavori vennero benedetti dall’allora Vescovo Giuseppe Zaffonato.

  • Conegliano-microturismodellevenezie.it
  • Conegliano-microturismodellevenezie.it

La chiesa di San Pio X ha una bella facciata tutta in pietre di laterizio e le sei strette arcate che si pongono simmetriche al portale e al grande rosone centrale slanciano il prospetto dell’edificio. Ai lati dell’edificio si allungano due porticati realizzati in tempi più recenti. L’interno della chiesa è contraddistinta da una navata, dai due archi per l’accesso e dalle cappelle laterali. La chiesa è illuminata dalle numerose monofore presenti alle pareti.

All’interno, nella conca absidale, è raffigurato Pio X, affiancato da due Angeli con il Cristo Crocifisso che scende ad accoglierlo; nello sfondo sono visibili uno scorcio di Conegliano e una scena di guerra.

Dove trovarla

Chiesa San Pio X  si trova in via E. Torricelli 3