Descrizione Progetto

Chiesa Santa Lucia

La chiesa dedicata a Santa Lucia si trova nella frazione di Zuel di Qua a Cison di Valmarino. È ubicata in corrispondenza dello scollinamento della strada, detta del Cardament, che partendo da Cison porta a Rolle.

La struttura che vediamo attualmente è un stata rimaneggiata nel Settecento.

Le prime testimonianze sull’edificio sacro risalgono alla bolla papale di Innocente III del 1209. In questo documento venne stabilito che il possesso della chiesetta di Santa Lucia e della chiesa Santi Giacomo e Filippo Apostoli a Rolle doveva essere affidato al priore di Santa Maria Maggiore di Treviso. In quell’epoca vi era un sacerdote che curava il luogo di culto e le anime dei residenti.

Santa Lucia è menzionata anche in un documento del 1673 relativo alla visita pastorale del Vescovo Pietro Leoni.

Nel Seicento, facevano parte della chiesa anche delle proprietà fondiarie, una adiacente alla costruzione e l’altra, molto più grande, sotto la strada verso sud. Questi appezzamenti vennero, più avanti, annessi alla gestione della chiesa dei Santi Pietro e Paolo di Mareno di Piave con l’obbligo derivante dalla loro rendita, di officiare una messa il 13 dicembre e offrire due candele in onore della Santa.

Nel Settecento l’edificio venne ampliato, ammodernato e vennero aggiunti il coro ed il campanile. Risale a quell’epoca, la pala di Mattia Grempsel che si trova sopra l’altare e che raffigura Santa Lucia in primo piano, accanto a Sant’Agata.

Altri lavori al soffitto e alle fondamenta furono infine attuati nel 1899, durante i quali vennero rinvenuti diversi scheletri che fecero presupporre che, nell’antichità, la chiesetta di Zuel fosse dotata anche di un piccolo cimitero.

Fino al Settecento, la popolazione residente nella località era molto attiva ed anche il parroco era molto collaborativo.

Dalla metà dell’Ottocento venendo meno il parroco di Zuel, le celebrazioni diventarono via via più sporadiche. Il parroco venne sostituito dal cappellano di Rolle, che officiava nella chiesetta di Santa Lucia solo la seconda e la quarta domenica del mese.

La Santa, vittima delle persecuzioni ai tempi di Diocleziano, viene venerata come protettrice della vita e degli occhi e appare spesso con S. Agata che ebbe un ruolo importante nel vissuto di Lucia.

Dove trovarla

La chiesa Santa Lucia si trova in via Zuel di Qua, 6