Descrizione Progetto

La chiesa di San Valentino venne realizzata 1840. In origine la cappella che si trova su un fianco dell’attuale edificio di culto dipendeva dalla Cattedrale Santa Maria Assunta e San Tiziano a Ceneda.

Infatti nel 1640 divenne curazia, successivamente, nel 1942 parrocchia.

Diverse sono le opere qui custodite tra le quali è possibile ricordare: la pala della Madonna della Salute con San Rocco e gli altri Santi, una Madonna addolorata e il dossale ligneo policromo realizzata nel 1617.

Il caratteristico campanile neoromanico, venne progettato da Domenico Rupolo e fu realizzato nel 1922-1923.

Dove trovarla

La chiesa San Valentino si trova in via Grazioli