Descrizione Progetto

Parco Ex Carbonai

Il Parco degli Ex Carbonai o Parco dei Carbonai si trova nella frazione di Villa di Villa a Cordignano.

La stagione lavorativa dei Carbonai iniziava in primavera e si concludeva in autunno avanzato. Il carbonaio operava in un territorio definito con accordi preliminari e solo in quel sito poteva tagliare gli alberi. Frequentemente era accompagnato da moglie e figli che spesso collaboravano nel duro lavoro nei periodi di maggior impegno.

Per i Carbonai la base logistica era rappresentata dalla capanna. Costruita direttamente in montagna, possibilmente vicino a fonti di acqua, doveva rispondere alle esigenze operative e di vita dell’artigiano o del suo nucleo familiare.

A fianco della porta d’ingresso trovava posto il focolare e le suppellettili venivano create direttamente sul posto dai carbonai che spesso lavoravano con abilità il legno.

Cordignano-microturismodellevenezie.it

I cibi consumati erano: la polenta, il formaggio, le patate e qualche legume, uova e verdura fresca erano rare.

L’acqua costituiva il principale problema da risolvere, infatti era indispensabile sia per le necessità umane sia per spegnere eventuali focolai d’incendio al momento della formazione del carbone. Nei casi in cui l’acqua fosse difficile da recuperare si adottavano strategie per accumulare acqua piovana.
La donna aveva, nella vita di un carbonaio, un ruolo fondamentale infatti provvedeva alla vita domestica, alla cucina, all’allevamento di animali, alla cura di un piccolo orto e in più prestava aiuto nelle fasi critiche della preparazione del carbone.

La carbonizzazione non derivava dalla combustione della legna, ma dalla sua cottura, cioè dall’evaporazione dell’acqua che dava origine ad un fumo dapprima biancastro e denso e via via azzurrino, il processo si completava quando non fuoriusciva più fumo dalla legna.

Una volta raffreddato e pulito, il carbone veniva insacchettato e successivamente commercializzato nei paesi e nei mercati della pianura.

Dal giugno 1983 un gruppo di ex Carbonai di Villa di Villa, ha costruito in località La’ Mar, quello che era esattamente il campo di lavoro del Carbonaio.

Ogni anno durante il mese di luglio la Festa dei Carbonai offre ai partecipanti la possibilità di vedere e rivivere questo antico mestiere.

All’ingresso del Parco degli Ex Carbonai vi è la possibilità di ricaricare la propria bicicletta elettrica nell’apposita struttura. Ve ne sono anche altre lungo la Pedemontana Trevigiana.

Al seguente link il percorso per raggiungere il Parco.