Descrizione Progetto

Chiesa Santi Pietro e Paolo

Le prime informazioni sulla chiesa dei Santi Pietro e Paolo risalgono al Duecento, l’edificio già restaurato nel 1885 venne però distrutto durante la Prima Guerra Mondiale. La chiesa venne ricostruita negli anni successivi al conflitto.

Caratterizzata da una pianta a croce latina, la chiesa dei Santi Pietro e Paolo è stata costruita con tre navate come previsto dal disegno del cappellano Don Pietro Bergamo, mentre sarà il prof. Beni e ideare la facciata ed il soffitto in legno in stile neoromanico. Nella chiesa si trova un altare marmoreo del Cinquecento, una pala d’altare del Bassano ed un altare ligneo, forse opera di Jacopo Piazzetta figlio di Gianbattista. Jacopo Piazzetta fu uno scultore ligneo del Seicento che realizzò diverse sculture sia a Pederobba che a Venezia. Molte altre opere andarono perdute durante gli eventi del 1917-1918 che portarono la Grande Guerra in questi paesi dopo la ritirata dell’esercito italiano da Caporetto.
Dalla furia della guerra si salvarono un altare di legno, la Pala del Rosario che la tradizione attribuisce a Jacopo da Bassano, un pittore Cinquecentesco che realizzò diverse opere anche a Venezia e, la statua della Madonna opera del Cadorin.

Per ricordare Jacopo e Gianbattista Piazzetta scultori, i paesi di Pederobba e Crocetta del Montello hanno a loro intitolato l’Istituto Scolastico Comprensivo.

Le due navate laterali della chiesa sono separate da quella centrale da una serie di colonne di ordine dorico e capitelli realizzati con pietra tenera, il soffitto è a cassettoni in legno naturale e accentua con le sue forme e il suo colore la bellezza degli interni.

Ai lati dell’altare maggiore vi sono due statue di marmo di Carrara rappresentanti i Santi Pietro e Paolo. Di fronte un enorme crocifisso in legno.

Nei pressi della porta maggiore si trova l’Altare ai Caduti delle guerre.

A fianco dell’edificio sacro troviamo l’imponente campanile a forma rettangolare, ricoperto dal “biancone” la pietra tipica del territorio, con una cella campanaria caratterizzata da archi abbellita da pinnacoli e sovrastata da una torretta esagonale e dalla guglia a punta.

Dove trovarla

La chiesa Santi Pietro e Paolo si trova in piazza IV novembre 14

Scopri altre attività del territorio