Descrizione Progetto

I Cortili dell’Arte è una manifestazione che si svolge in contemporanea con la Festa dell’Emigrante.

I Cortili dell’Arte ogni anno richiama pittori, scultori, fotografi, fumettisti, appassionati e neofiti dell’arte che hanno un palcoscenico per presentarsi insieme alle loro opere, confrontarsi, incontrarsi e scambiare informazioni, curiosità sullo stato dell’arte e degli artisti.

Questo evento permette di valorizzare e promuovere, sotto altra luce, Tarzo ed in particolare Fratta che è una località che si trova a ridosso del lago di Lago.

Fratta è un piccolo borgo, molto suggestivo, dove vi sono diverse abitazioni con cortili interni, poggioli in legno e decorazioni sacre. È uno degli abitati più antichi del comune, forse precedente allo stesso capoluogo.

Ricco e variegato è il programma che viene proposto, ogni anno, con la possibilità di ascoltare anche musica, assistere a spettacoli di danza, notare gli artisti che si cimentano nella stampa o che lavorano la ceramica, coinvolgendo i più piccoli in laboratori di varia natura, assistere a tavole rotonde con gli artisti ed esperti.

I Cortili dell’Arte è un evento organizzato dalla Pro Loco Tarzo con il supporto di numerosi volontari che annualmente si prestano a collaborare ed a dare risalto al proprio paese.

La manifestazione ha comunque mantenuto, nel corso degli anni, un aspetto famigliare dove gli abitanti di Fratta aprono le proprie abitazioni, i propri cortili o altre aree per dare spazio agli artisti che per due giorni animano, con la loro arte, il piccolo borgo di Tarzo.

L’ingresso è libero e gratuito.

Vi consigliamo di guardare nella sezione eventi i dettagli del programma.

Dove trovarla

I Cortili dell’Arte si snoda tra le vie principali di Fratta a Tarzo