Descrizione Progetto

Chiesa Santa Maria in Betlemme

La chiesa Santa Maria in Betlemme si trova nella frazione di Bagnolo a San Pietro di Feletto.

Adagiata ai piedi della collina, anticamente, al posto dell’attuale chiesa vi era un piccolo oratorio che venne demolito per creare l’edificio attuale. Il primo edificio era alle dipendenze della Pieve di San Pietro di Feletto e nel corso del secolo scorso divenne parrocchia indipendente.

Le prime informazioni storiche sull’antico oratorio risalgono al Trecento, quando la chiesetta venne citata come chiesa di Santa Pasqua. Secondo alcune testimonianze, l’antica dedicazione era comunque frutto della parlata locale ma l’oratorio era dedicato al culto Mariano.

L’edificio che vediamo oggi venne realizzato fra la fine degli anni Venti e l’inizio degli anni Trenta del Novecento e nel 2007 è stato oggetto di un restauro.

Esternamente la chiesa di Santa Maria in Betlemme presenta una facciata caratterizzata da un grande rosone bianco e da quattro lesene che assicurano eleganza all’edificio. Il portale di ingresso è evidenziato da una strombatura. Altre sono le decorazioni sulla facciata mentre nella parte alta, troviamo un cornicione dentellato sovrastato da una croce e da due pinnacoli.

Internamente la chiesa presenta un’unica navata arricchita da altari laterali e da un’abside che accoglie sulle pareti del coro due affreschi cromaticamente potenti.

Di singolare fattura troviamo l’organo realizzato da Alessandro Girotto e trasferito presso questa chiesa dopo che era stato all’Istituto Farina di Vicenza delle suore Dorotee, mentre sulla parete di fronte all’altare, in corrispondenza del rosone esterno, fa bella mostra di sé una vetrata colorata.

Nel cimitero adiacente alla chiesa, si trova l’antico campanile che risale al Cinquecento la cui cella campanaria è aperta da bifore a tutto sesto.

La parrocchia venne eretta nel dicembre 1935.

Dove trovarla

La chiesa Santa Maria in Betlemme si trova in via Castella 50